Eventi e manifestazioni

La tradizione delle uova di Pasqua

Sapete com’è nata questa tradizione?

Nell’antichità l’uovo era simbolo di vita e rinascita. I Persiani amavano regalarsi proprio delle uova in primavera, quando risorgeva la natura come simbolo di nuova vita. L’usanza di regalare uova di Pasqua si deve però ricondurre al medioevo.

Il Cristianesimo affianca queste tradizioni e le reinterpreta in chiave delle Nuove Scritture. L’uovo diventa così il simbolo che meglio coglie il significato del miracolo della Resurrezione di Cristo. Tra la gente comune si diffonde così, l’usanza di regalarsi uova colorate di rosso “in ricordo del sangue di Cristo, versato alla sua crocifissione.”

L’uovo decorato, da simbolo della rinascita primaverile della natura, divenne con il Cristianesimo il simbolo della rinascita di Cristo. La diffusione dell’uovo come regalo pasquale probabilmente arriva dalla Germania, dove si diffuse la tradizione di donare semplici uova in occasione di questa festività.

Nel XX secolo è nata la moda delle uova di Pasqua al cioccolato arricchite al loro interno con un piccolo dono. Inizialmente la preparazione delle uova di cioccolata era affidata a maestri artigiani mentre ora le principali case dolciarie le producono soprattutto in chiave commerciale.

Martina Sangaletti

Credits: Pinterest, focus.it

Carrello